sfondo sfondo sfondo sfondo sfondo sfondo
[carattere normale]  [carattere grande]
lunedì 21 agosto 2017
ico

Siete su:  Home » News » Ultime notizie

TIROCINI FORMATIVI REGIONALI 2017


Al via i tirocini di inserimento e/o reinserimento al lavoro


Si informa che è stato pubblicato dalla Regione Sardegna l’Avviso pubblico finalizzato all’attivazione di tirocini di inserimento e/o reinserimento al lavoro, quali:
Tipologia A - progetti di tirocinio rivolti a giovani NEET di età compresa tra i 18 e i 29 anni compiuti e cofinanziati con i fondi del Programma operativo nazionale (PON) - Iniziativa Occupazione Giovani (IOG) – misura 5A "tirocinio extracurriculare"– Programma Garanzia Giovani e dalla Legge 99 del 2013 che prevede interventi urgenti per la promozione dell'occupazione.
Tipologia B - progetti di tirocinio rivolti a inattivi, inoccupati, disoccupati che abbiano compiuto 30 anni e domiciliati in Sardegna alla data di presentazione della domanda cofinanziati con i fondi del Programma operativo regionale 2014 -2020 - asse 1 - 8.5.1. In relazione al target identificato per la tipologia B, l’avviso prevede che almeno il 38% delle risorse sia assegnato alle donne.

Ad ogni tirocinante verrà garantita una indennità mensile lorda di 450 euro per 6 mesi di tirocinio, pari a complessivi 2.700,00 euro, ripartiti con queste modalità:
1) 300 euro/mese a carico del cofinanziamento pubblico:
- a valere sui fondi del PON IOG - misura 5A "Tirocinio extracurriculare" - Programma Garanzia Giovani oppure in via successiva, sui fondi del Decreto legge 76/2013 convertito con la Legge 99 del 2013 che prevede interventi urgenti per la promozione dell'occupazione (tirocini tipologia A) che saranno erogati dall’Inps;
- a valere sui fondi del Por Sardegna Fondo sociale europeo 2014 -2020 – asse 1 Occupazione, azione 8.5.1 (tirocini tipologia B) che saranno erogati dall’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal);
2)150 euro/mese a carico del soggetto ospitante a titolo di cofinanziamento privato per entrambe le tipologie A e B.
I soggetti ospitanti e i tirocinanti interessati ad attivare un tirocinio potranno presentare le richieste a partire dal 3 luglio.
Inoltre, per entrambe le tipologie, è necessaria da parte dei soggetti ospitanti la registrazione e l’accreditamento per le comunicazioni obbligatorie sul portale tematico Sardegna Lavoro, mentre per i tirocinanti la registrazione sul portale la stipula del il Patto di servizio personalizzato (PSP) presso un Centro dell’Impiego della Sardegna .

Consulta la notizia sul portale tematico SardegnaLavoro: http://www.sardegnalavoro.it/agenda/?p=82223

 

Scarica il calendario degli incontri pubblici che si svolgeranno nel territorio sulle modalità di attivazione dei tirocini rivolto a tutti i cittadini, aziende e imprenditori.