Stampa e PDF

Archivio

l'Istituto Superiore di Sanità ha divulgato questo piccolo vademecum, consultabile qui di seguito, per lo smaltimento dei rifiuti domestici:

informativa per cittadini

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il nuovo DPCM in cui si individuano le attività produttive che hanno subito ulteriori restrizioni e quelle che invece non ne hanno subito (Allegato 1), al fine di contenere il contagio da COVID-19 sull'intero territorio nazionale.

Il DPCM e l'allegato con la lista delle attività possono essere consultati di seguito:
DPCM 22_03_2020
Allegato 1 lista

Il Ministero della salute, di concerto col Ministero dell'Interno, ha emanato un ordinanza riguardante il divieto di spostamento con ogni mezzo pubblico o privato per qualsiasi motivo nell'ambito delle misure urgenti di contenimento del virus COVID-19. Di seguito l'ordinanza completa:

73727_1

Sulla base di quanto disposto dall’Ordinanza n° 6 del 13 Marzo 2020 del presidente della Giunta Regionale e dalla nota del direttore del Servizio del TPL Terrestre dell’Assessorato dei Trasporti della RAS, Prot. N.2558 del 16/03/2020, avente per oggetto: “ Ordinanza Presidente Solinas n.6 del 13.03.2020. Decreto Ministero Infrastrutture e trasporti n.11 del 14.03.2020. Richiesta immediata attivazione adempimenti conseguenti.” , ARST ha rivisto l’esercizio dei servizi automobilistici.

Consultare gli allegati per tutte le informazioni:
20200143_03PROT
20200143_02PROT

Si informa la cittadinanza che in allegato si può consultare la lista di tutti i documenti che hanno ottenuto una proroga della scadenza, tra cui patenti, revisioni, documenti d'identità, etc.

La lista completa:
Proroghe scadenza documenti

Si avvisa la cittadinanza che, visti gli ultimi Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri riguardanti le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, l'ecocentro ed il cimitero comunale resteranno chiusi fino a data da destinarsi. 

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il nuovo Dpcm recante ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 sull'intero territorio nazionale.
In allegato il file da consultare:

DPCM_20200311

Carissime Concittadine e Carissimi Concittadini,
Vi segnalo che il presidente del Consiglio dei Ministri ha emanato il Decreto che allego in copia e che prevede l'estensione a tutto il territorio nazionale delle restrizioni già in atto in Lombardia ed in 14 Province.
I nuovi divieti sono pertanto contenuti nell'art. 1 del Decreto del giorno 8 marzo 2020, che per comodità allego alla presente comunicazione.
Vi segnalo altresì che gli spostamenti sono consentiti per motivi di lavoro, salute nonché di stretta necessità e devono essere accompagnati dal modulo (debitamente compilato) di cui parimenti allego copia.
Seguiranno ulteriori aggiornamenti.
Il Sindaco
Dott. Agronomo Marco Antonio Piras

DPCM del 9 marzo 2020.definitivo

DPCM del giorno 8 marzo 2020

Modulo_autodichiarazione_spostamenti

AUTODICHIARAZIONE

Vi comunico l'Ordinanza n. 5 del 09.03.2020 messa dal Presidente della Regione Autonoma della Sardegna il quale ha disposto particolari obblighi nei confronti di:

"Tutti i soggetti in arrivo, nonché quelliche abbiano fatto ingresso in Sardegna nei quattordici giorni antecedenti alla data di emanazione della presente ordinanza...."

Si veda il testo del provvediemnto allegato alla presente.
Il Sindaco
Dott. Agronomo Marco Antonio Piras

Ordinanza n. 5 del 09.03.2020 emessa dal Presidente della Regione Sardegna

Allegato_A[2]

Annex_A[1]

VISTO IL RAPIDO EVOLVERSI DELL'EPIDEMIA COVID 19, E TENUTO CONTO DELLE PRESCRIZIONI CONTENUTE NEL DPCM DEL 8.3.2020. SI AVVISA L’UTENZA CHE L'ACCESSO DEL PUBBLICO ALL’'UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI DAL 09.03.2020 SINO A DATA DA COMUNICARE.

SARÀ CONSENTITO SOLO PREVIO APPUNTAMENTO TRAMITE SERVIZIO TELEFONICO 0781697023 O TRAMITE MAIL anagrafe@comune.tratalias.ca.it;

NON SARÀ CONSENTITO L’ACCESSO IN NESSUN ALTRO CASO. SARANNO ASSICURATI I SERVIZI URGENTI PER PRATICHE DI NASCITA E DI DECESSO, PREVIO CONTATTO TELEFONICO.

Visto il rapido evolversi dell'epidemia COVID 19, e tenuto conto delle prescrizioni contenute nel DPCM in data 8.3.2020, da lunedì 09/03/2020 l'accesso del pubblico agli uffici comunali sarà consentito solo per le urgenze e in modo controllato, secondo gli orari di apertura al pubblico e previo appuntamento.

Per tutti i dettagli consultare il seguente allegato:

Modifica accesso del pubblico agli uffici comunali

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha decretato ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale.
In particolare si evidenzia l'Art.1 comma d) che dichiara "limitatamente al periodo intercorrente dal giorno successivo a quello di efficacia del presente decreto e fino al 15 marzo 2020, sono sospesi i servizi educativi per l'infanzia di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, e le attivita' didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado.

Clicca qui per visualizzare il Decreto completo sul sito della Gazzetta Ufficiale.

La Regione Sardegna, con l'ordinanza N°3 del 27/02/2020, ha disposto ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019. Ordinanza ai sensi dell'art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica.

Ordinanza n.3 del 27.02.2020

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento
dall’abitazione:

VOTO DOMICILIARE REFERENDUM 2020

Dichiarazione diritto di voto nella propria dimora

Con decreto del Presidente della Repubblica 28 gennaio 2020, sono stati convocati i comizi per il giorno di
domenica 29 marzo 2020 per lo svolgimento del Referendum Costituzionale.

Consultare l'allegato per ulteriori informazioni:

MANIFESTO DI CONVOCAZIONE

Trovato 65 elementi in 5 pagine

12345>
Nicola Zuddas srl - Software e Servizi per Enti Locali